Opera 5

Opera 5 Opera 5 Opera 5

Opera 5

Equilibrio precario

Anno 2014

La bottiglia di plastica scartavetrata, graffita e colorata con pastelli a cera e pennarelli, rimane in equilibrio sull'altra bottiglia vetrofusa grazie ad un contrappeso di sabbia al suo interno.

Il contenitore di plastica è una figura chiusa, simmetrica, sospesa si appoggia al vetro, figura aperta e giacente al suolo come un animale ferito.

Il contrasto fra le due forme è pure un contrasto di materiali e di ruoli nell'interpretare la dinamica dell'opera.

Il rosso e la precisa geometria accentrano sul tappo il peso visivo della composizione.

 


Autorizzo al trattamento dei dati Privacy
© 2015 - Celeste Baraldi | info@baraldiceleste.it - privacy policy